Il sito laviarte.it è realizzato per essere visualizzato su una vasta tipologia di monitor desktop e dispositivi mobile, tuttavia alcune funzionalità non sono supportate da Explorer (e non lo saranno in futuro). Ti invitiamo quindi, ad installare un browser più moderno, performante e sicuro come ad esempio Google Chrome (Scarica Google Chrome) o Mozilla Firefox (Scarica Mozilla Firefox).
Grazie

  • Eng
  • Deu
  • Pinot Bianco

    Di questo vino colpiscono la grande finezza e singolarità che si ritrovano già nel grappolo caratterizzato da piccoli acini con un tipico e caratteristico puntino nero. Vitigno originario della Borgogna, si distingue in Friuli nelle produzioni di collina per la sua eleganza e longevità.

    Colore giallo paglierino chiaro, brillante. Profumo fresco e fruttato che si compone in bouquet fiorito. Gusto secco, buona acidità di frutto che compiace la bocca, buon carattere, piacevole retrogusto armonico.

    1.Scheda tecnica

    Vitigno:Pinot bianco 100%

    Denominazione:D.O.C. Friuli Colli Orientali

    Giacitura:Vigneto situato a 160 m s.l.m., esposizione Est Sud-Est. in terreno collinare di marne e arenarie di origine eocenica.

    Vinificazione:In bianco, con spremitura soffice e fermentazione in acciaio a 16° C

    Affinamento:Sosta di 7 mesi sulle fecce fini in vasche d’acciaio, poi almeno 1 mese in bottiglia prima della messa in vendita.

    2.Abbinamento eno-gastronomico

    Temperatura:Servire a 10-12° C in calice ampio

    Abbinamento:Dolci note fruttate, mazzetto aromatico, mineralità gessosa. Complesso, cremoso, dalla piacevole vena sapida. Salumi stagionati, antipasti e primi piatti a base di crostacei, pesci saporiti, formaggi a crosta fiorita. Perfetto con salmone affumicato e salsa all’aneto, scampi alla Busara, crema di cannellini e ragù di moscardini, Taleggio.

    3.Ulteriori informazioni

    Anno d’impianto:1975 / 1976 / 1982

    Primo anno di produzione:1985

    Gestione vigneto:Inerbito

    Metodi di difesa:Lotta antiparassitaria integrata a basso impatto ambientale.

    Sistema di allevamento:Doppio capovolto modificato e guyot

    Densità d’impianto:3.000 ceppi/ettaro

    Modalità di raccolta:A mano, in cassetta, con selezione dei grappoli.

    Scarica la scheda

    Pinot Bianco

    Svuota