Il sito laviarte.it è realizzato per essere visualizzato su una vasta tipologia di monitor desktop e dispositivi mobile, tuttavia alcune funzionalità non sono supportate da Explorer (e non lo saranno in futuro). Ti invitiamo quindi, ad installare un browser più moderno, performante e sicuro come ad esempio Google Chrome (Scarica Google Chrome) o Mozilla Firefox (Scarica Mozilla Firefox).
Grazie

  • Eng
  • Deu
  • Pinot Bianco

    Di questo vino colpiscono la grande finezza e singolarità che si ritrovano già nel grappolo caratterizzato da piccoli acini con un tipico e caratteristico puntino nero. Vitigno originario della Borgogna, si distingue in Friuli nelle produzioni di collina per la sua eleganza e longevità.

    Colore giallo paglierino chiaro, brillante. Profumo fresco e fruttato che si compone in bouquet fiorito ed una mineralità gessosa. Gusto secco, buona acidità di frutto che compiace la bocca, buon carattere, cremoso, dalla piacevole vena sapida, con un piacevole retrogusto armonico.

     

     

    1.Scheda tecnica

    Vitigno:Pinot bianco 100%

    Denominazione:D.O.C. Friuli Colli Orientali

    Giacitura:Vigneto situato a 160 m s.l.m., esposizione Est Sud-Est. in terreno collinare di marne e arenarie di origine eocenica.

    Vinificazione:In bianco, con spremitura soffice e fermentazione in acciaio a 16° C

    Affinamento:Sosta di 7 mesi sulle fecce fini in vasche d’acciaio, poi almeno 1 mese in bottiglia prima della messa in vendita.

    2.Abbinamento eno-gastronomico

    Temperatura:Servire a 10-12° C in calice ampio

    Abbinamento:Salumi stagionati, antipasti e primi piatti a base di crostacei, pesci saporiti, formaggi a crosta fiorita. Perfetto con salmone affumicato e salsa all’aneto, scampi alla Busara, crema di cannellini e ragù di moscardini, Taleggio.

    3.Ulteriori informazioni

    Anno d’impianto:1975 / 1976 / 1982

    Primo anno di produzione:1985

    Gestione vigneto:Inerbito

    Metodi di difesa:Lotta antiparassitaria integrata a basso impatto ambientale.

    Sistema di allevamento:Doppio capovolto modificato e guyot

    Densità d’impianto:3.000 ceppi/ettaro

    Modalità di raccolta:A mano, in cassetta, con selezione dei grappoli.

    Scarica la scheda

    Pinot Bianco

    Svuota